L’oplita, il giocatore d’azzardo e il mercante compiaciuto al tempo della “grande peste”: Grecia, Turchia e Unione Europea alle prese con i nuovi flussi migratori
16 Luglio 2020
Progetto “Milano L2 – Laboratori di lingua e cittadinanza con donne e minori migranti”
19 Luglio 2020
Vedi tutti

(S)parlare nel web

Una scuola che previene e contrasta l’odio e il razzismo online è una comunità educante che assume l’educazione alla cittadinanza – digitale e interculturale – come linea guida educativa”: è l’idea di fondo di questa Guida nell’affrontare il tema della diffusione dei discorsi d’odio tra online e offline, che contaminano le nuove generazioni e che rappresentano una difficile sfida educativa per i docenti e per tutto il mondo della scuola, chiamata ad accompagnare la complessità del cambiamento introdotto dal Web.

Cosa fare per sviluppare nei ragazzi più consapevolezza sui rischi della Rete e aiutarli a riconoscere le fake news? Come educare i giovani a non rimanere passivi di fronte a episodi di hate speech e fornire loro gli strumenti necessari a contrastarlo? Come indurre gli studenti a un utilizzo della Rete in modo civico, democratico e responsabile?

(S)parlare nel Web. Razzismo online ed educazione alla cittadinanza si propone di far riflettere e di rispondere a queste e a molte altre domande che ruotano attorno al tema del razzismo e dell’odio online, fornendo ai docenti elementi teorici, ma soprattutto pratici, utili a orientare le strategie educative e ad affrontare questi argomenti in classe.

La guida raccoglie anche strumenti e indicazioni per il lavoro in classe, utili a stimolare negli alunni il pensiero critico e indurli “ad abitare” la Rete in modo responsabile: Parole O_Stili: il Manifesto e la raccolta di racconti, La Piramide dell’Odio e UndeRadio. Realizzare podcast.

Propone anche utili Spunti educativi e didattici per i docenti e una ricca Sitografia ragionata.

Questa Guida è realizzata da Fondazione ISMU nell’ambito del Progetto

Azioni e strumenti di governo per la qualificazione del sistema scolastico in contesti multiculturali

in collaborazione con  IIS Cine TV R. Rossellini, finanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione (FAMI). Si tratta di un progetto sulla governance che riunisce i principali attori istituzionali in tema di immigrazione e di minori: il Ministero dell’Interno, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Autore: Stefano Pasta (cur.)
Anno: 2020
Editore: Fondazione ISMU
Tipologia: Guide e strumenti

Le guide

  1. Scuola e famiglie immigrate: un incontro possibile
  2. La scuola incontra i minori stranieri non accompagnati. Soggetti, compiti e diritti
  3. (S)Parlare nel web, hate speech e razzismo online. L’educazione alla cittadinanza tra media education e pedagogia interculturale
  4. Plurilinguismo nella scuola che (s)cambia. Esperienze e spunti didattici per l’educazione linguistica
  5. Insegnare nella scuola multiculturale oggi: tra passione, sfide e difficoltà. Il ruolo chiave della formazione

I rapporti