Riaprono le scuole: il 10% degli alunni è di cittadinanza non italiana
9 Settembre 2020
Immigrati e religioni in italia – Comunicato stampa 16.9.2020
14 Settembre 2020
Vedi tutti

Progetto “Sustainable Practices of Integration – SPRING”

Teamwork concept with building puzzle. People working together with giant puzzle elements. Symbol of partnership and collaboration. Flat vector illustration isolated on white background.

Siamo felici di annunciarvi che il progetto Sustainable Practices of Integration – SPRING” è stato selezionato nell’ambito del prestigioso programma della Commissione europea per sostenere e promuovere la ricerca Horizon 2020

SPRING è un progetto biennale coordinato da Fondazione Iniziative e Studi sulla Multietnicità (ISMU) che vedrà il coinvolgimento del Department of Sociology and Public Administration at Erasmus University Rotterdam (Olanda), il Department for Migration and Globalization at Danube University Krems (Austria), il Centro Internazionale per lo Sviluppo delle Politiche Migratorie (ICMPD, Austria), SOLIDAR (Belgio), il Migration Policy Institute-Europe (MPI-Europe, Belgio), Youngminds (Romania), l’International Catholic Migration Commission Europe (ICMC-Europe, BE) e il Migration Policy Group (MPG, BE).

Il progetto è inoltre supportato dal Refugee Hub di Ottawa presso l’Università di Ottawa (Canada) come partner extra europeo, e da EUROCITIES (Belgio) come partner associato.

Nei prossimi 2 anni SPRING si concentrerà sull’integrazione dei migranti neo-arrivati, con l’obiettivo di sviluppare una toolbox volta a migliorare l’innovazione, l’efficacia e la sostenibilità del lavoro svolto dai numerosi attori europei che si occupano di integrazione a livello nazionale, regionale e locale.

SPRING perseguirà tali obiettivi attraversi le seguenti azioni
  • ingaggiando le comunità di pratica più rilevanti
  • raccogliendo testimonianze sulle politiche di integrazione più sostenibili ed efficaci
  • identificando le pratiche di maggior successo nell’integrazione dei neo arrivati
  • promuovendo una cultura dell’integrazione basata sulle buone pratiche
  • creando strumenti innovativi per lo scambio di conoscenze sulle pratiche sostenibili di integrazione

SPRING riunisce all’interno del suo consorzio un network composto da ricercatori, think-tank e reti di stakeholder tra i più prestigiosi in Europa, dotandosi inoltre del supporto di stakeholder globali.

NON-EU PARTNER

Ottawa Universty (CAN)

ASSOCIATE

Eurocities (BE)