Migrant Integration Policy Index – MIPEX
15 Dicembre 2020
Workshop per docenti e operatori “Storie vicine per guardare lontano”
22 Dicembre 2020
Vedi tutti

Progetto “OltreLuogo: la città che parla di noi”

OltreLuogo: la città che parla di noi è un progetto di Acea ODV, realizzato in partnership con Fondazione ISMU, CPIA5 Milano e Associazione Porto di Mare ODV e finanziato da Fondazione Comunità Milano nell’ambito di Bando57.

OltreLuogo è un progetto di inclusione sociale, rivolto a giovani neomaggiorenni stranieri/e tra i 18 e i 23 anni e incentrato sul rafforzamento del capitale sociale e delle attitudini relazionali personali, intesi come strumenti indispensabili per un’esperienza di inclusione positiva.

OltreLuogo è un percorso di co-progettazione in cui i beneficiari sono anche attori delle azioni progettuali che pongono in relazione individui e città nella convinzione che quest’ultima possa essere non solo un luogo in cui spostarsi, ma una risorsa per costruire il proprio futuro.

Accompagnati da formatori, operatori e volontari i ragazzi e le ragazze vengono condotti nella realizzazione di itinerari guidati della città di Milano costruiti a partire dai desideri individuali e dalle mappe esperienziali degli stessi beneficiari.
Non visite turistiche della città ma cartografie delle esperienze in cui visioni individuali e futuro si proiettano tra i reticoli urbani che acquisiscono un nuovo senso.

Lavorando attivamente all’interno dei laboratori i ragazzi seguono l’intero processo di realizzazione degli itinerari, dalla mappatura urbana ai piani di comunicazione fino alla realizzazione, con ̀la possibilità di rafforzare le proprie reti e conoscenze del territorio, ̀di consolidare le proprie capacità linguistiche e di affacciarsi a nuove competenze utili anche nel mondo del lavoro.