Progetto “In campo! Senza caporale”
4 Febbraio 2019
Cinesi in Lombardia
7 Febbraio 2019
Vedi tutti

Progetto “AwArtMali – Awareness raising and info through art on irregular migration risks in Mali”

Il progetto AwArtMali è un’azione congiunta tra partner provenienti da Italia, Spagna e Cipro e con il supporto di una ONG maliana. Il progetto mira a cambiare le percezioni e i comportamenti dei cittadini Maliani che intendono utilizzare canali di migrazione irregolare verso l’Ue.

Il progetto intende:

  • sensibilizzare i migranti maliani sui rischi della migrazione irregolare e sulla presenza di alternative legali di migrazione e sulle opportunità economiche in Mali
  • rafforzare il messaggio di contrasto alla migrazione irregolare
  • attivare processi partecipativi che costruiscano relazioni e favoriscano il dialogo tra la diaspora maliana e gli altri stakeholder attraverso un network
  • dare voce alle diaspore maliane in Italia e Spagna

Il progetto prevede dapprima una ricerca quantitativa e qualitativa sui meccanismi di migrazione e i bisogni comunicativi dei migranti maliani che hanno usato o pianificano di usare canali di migrazione irregolare. I dati e le informazioni raccolte in questa prima fase permetteranno di progettare e realizzare una campagna di comunicazione e sensibilizzazione in Mali che utilizzerà, tra i suoi strumenti, anche attività teatrali itineranti.

I beneficiari del progetto sono i cittadini in Mali, le diaspore maliane in Italia e Spagna e altri stakeholder di rilievo.

Il progetto nel dettaglio 

 

AwArtMali – Awareness raising and info through art on irregular migration risks in Mali

 

ENTE FINANZIATORE

Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (AMIF)

 

ENTE CAPOFILA

Tamat

 

PARTNER

Tamat (Italia)
Cardet (Cipro)
Congenia (Spagna)
Farneto Teatro (Italia)
Giusti Eventi (Italia)
Instrategies (Spagna)

 

DESTINATARI

Cittadini maliani, Diaspora maliana in Italia e Spagna

 

AMBITO TERRITORIALE

Italia, Spagna, Mali

 

OBIETTIVI
  • sensibilizzare i migranti maliani sui rischi della migrazione irregolare e sulla presenza di alternative legali di migrazione e sulle opportunità economiche in Mali
  • rafforzare il messaggio di contrasto alla migrazione irregolare
  • attivare processi partecipativi che costruiscano relazioni e favoriscano il dialogo tra la diaspora maliana e gli altri stakeholder attraverso un network
  • dare voce alle diaspore maliane in Italia e Spagna

 

AREE PROGETTUALI E AZIONI
  • Ricerca quantitativa e qualitativa sui meccanismi di migrazione e i bisogni comunicativi dei migranti maliani che hanno usato o pianificano di usare canali di migrazione irregolare
  • Design e implementazione di una campagna comunicazione e sensibilizzazione in Mali che utilizzerà, tra i suoi strumenti, anche attività teatrali itineranti
  • Design e gestione di una app e di un blog per la comunicazione dei rischi della migrazione irregolare e sulle opportunità dei canali regolari e delle attività di sviluppo locale in Mali

 

ATTIVITÀ ISMU

Ricerca quantitativa e qualitativa sui meccanismi di migrazione e i bisogni comunicativi dei migranti maliani in Mali, Spagna e Italia che hanno usato o pianificano di usare canali di migrazione irregolare

 

PRODOTTI (OUTPUT)

1 campagna di comunicazione in Mali, 1 spettacolo itinerante in Mali, 1 blog e 1 app interattiva, 1 video documentario

 

DURATA

Mesi 18: dicembre 2018  – maggio 2020

NEWS

 

Dal 19 giugno 2020 i contenuti del focus “Maliani e migrazione irregolare” sono disponibili sul sito di AwArtMali.

Il focus riassume i risultati della ricerca preliminare condotta a partire dal 2018 sulle abitudini comunicative e sulle esigenze socioeconomiche in relazione alla migrazione irregolare. La ricerca ha costituito la base empirica per le attività di comunicazione, informazione e sensibilizzazione svolte grazie al progetto AwArtMali sul tema dei rischi della migrazione irregolare e delle alternative legali e locali.