Immigrati e religioni in italia – Comunicato stampa 16.9.2020
14 Settembre 2020
prova riga
21 Settembre 2020
Vedi tutti

Online il nuovo sito di “Patrimonio e intercultura”

Da oggi, 16 settembre 2020, è di nuovo online, completamente rinnovato, il sito Patrimonio e Intercultura

 

una risorsa ideata e realizzata nel 2007 da Fondazione ISMU a sostegno di tutti coloro che a diverso titolo (professionisti museali, bibliotecari o archivisti, docenti e studenti, educatori, antropologi, mediatori, artisti…) sono interessati a promuovere la partecipazione culturale dei nuovi cittadini e lo sviluppo di “comunità patrimoniali” eterogenee, allargate e inclusive.

Non solo. Accanto alla sua funzione di servizio, di osservatorio e di costante documentazione delle buone pratiche, Patrimonio e Intercultura svolge un altro ruolo prezioso: quello di “custodire” la storia dell’educazione al patrimonio in chiave interculturale in Italia negli ultimi 20 anni.

Ad oggi, sono quasi 100 i progetti descritti in ogni dettaglio, altrettanti i video, cospicua e aggiornata la bibliografia, numerose le tesi e i percorsi formativi: in tutta questa ricchezza di esperienze è possibile rintracciare e ricostruire l’impegno continuo di musei, biblioteche e siti di interesse storico-artistico – spesso in partenariato con scuole, CPIA, enti locali, associazioni, istituti di ricerca – al fine di rendere il patrimonio culturale un “corpo vivo” in cui tutti si possano riconoscere.