Libia
18 Marzo 2021
Burkina Faso
18 Marzo 2021
Vedi tutti

Mali

Quando

L’avvenimento in sintesi

I dettagli

Aprile-Maggio-Giugno 2021

Nuovo colpo di stato in Mali

 

Per la seconda volta in nove mesi, il colonnello Assimi Goïta ha preso il potere in Mali, arrestando il presidente di transizione Bah Ndaw e il primo ministro Moctar Ouane dopo averli accusati di aver fallito nei loro doveri e di aver tentato di sabotare la transizione dello stato dell’Africa occidentale alla democrazia. Risolvere l’enigma posto da questo ultimo intervento militare potrebbe rivelarsi un po’ più imbarazzante per l’ECOWAS, il cui principale mediatore, l’ex presidente della Nigeria Goodluck Jonathan, è in Mali per risolvere la crisi. Per la seconda volta in meno di un anno, Jonathan si ritrova nella capitale del Mali, cercando di convincere i militari sulla necessità di restituire il potere ai civili – e cercando di far loro capire perché i governi dell’Africa occidentale e la comunità internazionale, non saranno disposti a riconoscere un regime golpista (fonte: BBC).

Giugno-Luglio-Agosto 2020

Colpo di Stato in Mali, il colonnello Assimi Goita capo della giunta militare

 

Il colonnello Assimi Goita è stato designato presidente dell’autoproclamato Comitato nazionale per la salvezza del popolo (Cnsp), l’organo creato dai golpisti che hanno costretto alle dimissioni il presidente, Ibrahim Boubacar Keita, che ha sciolto il Governo e il Parlamento.