Ambrogino d’oro 2020. A Fondazione ISMU l’Attestato di Civica Benemerenza – Comunicato stampa 7.12.2020
3 Dicembre 2020
Progetto “AL.FA.PER L’Altra Faccia della PERiferia”
10 Dicembre 2020
Vedi tutti

“A un bivio” tra le migliori ricerche UNICEF (BOURE 2020)

Siamo lieti di annunciare che il rapporto “A un bivio: la transizione all’età adulta dei minori stranieri non accompagnati in Italia”, commissionato da UNICEF, UNHCR e OIM e realizzato da ISMU in collaborazione con Università di Roma Tre e Università degli Studi di Catania, è stato insignito del riconoscimento “Best of UNICEF Research and Evaluations 2020” (BOURE 2020).

Cosa è The best of Unicef research 2020?

 

Il concorso Best of UNICEF identifica i migliori studi, valutati di particolare merito sulla base di una serie di criteri, quali

  • Rilevanza e interesse dell’argomento e dei risultati
  • Rigore metodologico
  • Potenziale impatto

Ogni anno l’Office of Research – Innocenti invita il network UNICEF a condividere le ricerca per il concorso Best of UNICEF Research. I risultati sono diffusi nella pubblicazione annuale del catalogo Innocenti.

Perchè la nostra ricerca è stata selezionata?

 

Il Rapporto “A un bivio: la transizione all’età adulta dei minori stranieri non accompagnati in Italia” è stato selezionato in base alla seguente valutazione

“Questo studio merita di essere selezionato tra i vincitori in quanto unico per l’argomento affrontato, per l’esaustiva trattazione e per il rigore con il quale sono state affrontate le domande di ricerca. Utilizzando il concetto di “tripla transizione”, la ricerca ha dimostrato in modo convincente che i minori stranieri non accompagnati e separati debbano essere visti come individui che crescono in realtà multiple e complesse. Affidarsi esclusivamente all’età anagrafica per definire e facilitare la loro transizione verso l’età adulta è inadeguato.

Lo studio riconosce invece chiaramente il diritto dei MSNA di esprimere la loro opinione sulle decisioni che li riguardano personalmente. Questo approccio ha permesso di ricostruire una panoramica più ampia e completa della molteplicità di situazioni, difficoltà soggettive, problematiche strutturali e fattori di sostegno che determinano e hanno determinato il loro passaggio all’età adulta.

Per spiegare queste realtà complesse e formulare raccomandazioni concrete, lo studio ha raccolto materiale biografico con accuratezza e sensibilità, svolgendo un’analisi dei dati ricca di sfumature e dettagli.

La ricerca evidenzia inoltre il bisogno di un approccio intersettoriale e coordinato che affronti le complesse esigenze dei minori stranieri nel loro triplice passaggio all’età adulta, suggerendo la necessità di espandere l’inclusione educativa, economica e sociale dei MSNA. Lo studio e i suoi risultati assumono quindi un grande significato nell’attuale politica delle migrazioni internazionali».

Webinar “A un bivio. La transizione all’età adulta dei minori stranieri non accompagnati”  >>

Giovedì 25 marzo 2021 – ore 16.00

Rivedi il webinar #BOURE2020 e la premiazione della nostra ricerca “A un bivio”

Scarica il Rapporto