Cantù-1

Ha lavorato a lungo nella scuola come docente di italiano e come referente di progetti di educazione interculturale e di prima e seconda accoglienza per studenti e famiglie straniere. Ha attivato e gestito per sei anni laboratori permanenti di italiano L2 nell’Istituto di appartenenza, allestendo un Centro di documentazione e uno Sportello di consulenza aperti al territorio. Ha collaborato con Enti, Associazioni e Università in merito a questi temi. Fa parte dell’équipe del settore Educazione della Fondazione Ismu dal 1992, dove ha progettato e condotto azioni di ricerca e intervento. È formatrice e tutor metodologico nell’ambito di progetti territoriali  di pedagogia e di didattica interculturale con particolare riferimento all’insegnamento dell’italiano L2, alla valorizzazione del plurilinguismo e alla mediazione linguisico-culturale. Progetta e realizza Corsi propedeutici alla Certificazione DITALS di I e II livello, nei quali svolge anche il ruolo di formatrice. È abilitata alla conduzione degli esami CILS per la Certificazione dell’italiano L2. Ha realizzato con Costanza Bargellini l’antologia filmica Viaggi nelle storie. Frammenti di cinema per narrare e ne ha guidato la sperimentazione in  Italia e all’estero. A partire dagli esiti della sperimentazione conduce laboratori su cinema, didattica dell’italiano L2 e  intercultura, nella cornice dell’approccio  narrativo. Per il Centro di documentazione della Fondazione cura la sezione Educazione linguistica-Italiano L2. È referente dello Sportello Educazione.