Sinloc _logo

ismu  Ist Tagliacarne_logoSITI_logo

ENTI FINANZIATORI
Fondazione Cariplo, Fondazione CRUP, Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Cassa di Risparmio di Forlì,  Fondazione Tercas, Fondazione Cariparma, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione Cassa di Risparmio di Fossano, Compagnia di San Paolo

ENTE-ASSOCIAZIONE PROMOTORE/CAPOFILA
Sinloc – Sistema iniziative locali

PARTNER
Sinloc – Sistema iniziative locali
Coordinatrice dell’iniziativa con specifiche competenze nello sviluppo locale e nella pianificazione strategica.

Fondazione Ismu
Attività di ricerca con specifiche esperienze e conoscenze nell’ambito demografico con particolare riferimento alle dinamiche migratorie.

Istituto Guglielmo Tagliacarne – Fondazione di Unioncamere
Attività di ricerca con specifiche esperienze e conoscenze nell’ambito socioeconomico territoriale.

SITI – Istituto superiore sistemi territoriali per l’innovazione
Attività di analisi con specifiche competenze nell’ambito ambientale, immobiliare e urbanistico.

DESTINATARI
Fondazioni bancarie, investitori, istituzioni del territorio e policy maker.

FINALITÀ E OBIETTIVI
Le aree urbane sono testimoni di profonde trasformazioni economiche fortemente interrelate con le dinamiche demografiche e che nel medio e lungo periodo produrranno effetti su differenti dimensioni di sviluppo del territorio Il lavoro condotto nelle edizioni passate del Rapporto ha cercato non solo di descrivere e monitorare con un’adeguata metodologia e un approccio multidimensionale i principali processi socio-economici territoriali, ma ha fornito supporti conoscitivi e strategici a sostegno delle scelte di pianificazione territoriale. Il Rapporto ha dato a investitori, istituzioni del territorio e policy maker, informazioni ed analisi di rischio in grado di supportare l’allocazione degli investimenti nell’ampio filone dello sviluppo urbano sostenibile.

AREE PROGETTUALI E AZIONI
Il Rapporto si articola in tre principali sezioni: la prima dedicata alla competitività urbana, la seconda riferita al rischio sistemico e agli scenari di sviluppo territoriale e la terza dedicata ad un approfondimento monografico che, nell’edizione 2013 è stata l’area allargata di Cagliari.

RUOLO/ATTIVITÀ ISMU
Sviluppo delle metodologie e degli indicatori relativi agli aspetti demografici e di capitale umano, con particolare attenzione alle dinamiche di mobilità territoriale a livello interno e internazionale.

PRODOTTI (OUTPUT)
Raporto sulla Competitività Urbana in Italia – illustrazione dei principali risultati relativi alla competitività delle aree urbane sulla perimetrazione provinciale (103 Province) e sulla perimetrazione dei SLL (27 SLL principali selezionati dal gruppo di lavoro). Il Rischio delle aree urbane in Italia – illustrazione dei principali risultati riferiti alle analisi prospettiche. Approfondimento monografico e serie di approfondimenti su base tematica e/o geografica.
DATASET
Schede sintetiche provinciali
Database degli indicatori standardizzati
Allegati metodologici