INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Degli utenti che consultano il sito web www.ismu.org della Fondazione ISMU ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679

In ottemperanza agli obblighi derivanti dalla normativa nazionale (D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali) e comunitaria, (Regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR) e successive modifiche, la Fondazione ISMU Iniziative e Studi sulla Multietnicità (d’ora in avanti anche ISMU) con sede in Milano alla Via N. Copernico 1, nella sua qualità di Titolare del Trattamento, La informa in ordine alle modalità ed alle finalità del trattamento dei Suoi dati personali, raccolti durante la Sua navigazione sulla piattaforma www.ismu.org.

Scopo della presente informativa è di fornire la massima trasparenza relativamente alle informazioni che il sito raccoglie ed alle modalità del loro utilizzo.

1. Ambito di applicazione, fonti e oggetto del trattamento

La presente informativa riguarda esclusivamente i dati raccolti durante la Sua navigazione sul sito:

In qualità di gestore di questo sito, ISMU si impegna nella protezione dei dati personali e si adopera affinché gli stessi siano trattati in modo confidenziale e in conformità con le norme vigenti in materia di protezione dei dati.

L’uso del sito Web è generalmente possibile senza fornire dati personali. Per quanto riguarda i dati personali (ad esempio nome, indirizzo o indirizzo e-mail) gli stessi vengono trattati, per quanto possibile, sempre su base volontaria. Questi dati non saranno trasmessi a terzi senza il Suo esplicito consenso.

ISMU ricorda comunque che la trasmissione di dati via Internet (ad esempio comunicazione via e-mail) non è sempre sicura. Non è possibile una protezione completa dei dati contro l’accesso da parte di terzi.

Dati raccolti a mezzo dei Cookie

Parte di questo sito utilizza Cookie, che sono file di testo che vengono depositati dal Sito sul computer degli utenti, al fine di consentire al sito stesso di analizzare le modalità di utilizzo che ne fanno gli utenti e per scambiare informazioni tra il server e gli utenti medesimi.

Ad ogni modo si precisa che nessun dato sensibile viene scambiato tramite cookie.

All’interno dei cookie creati da ISMU, non vengono memorizzati Suoi dati personali, che consentano di risalire e/o conoscere in modo diretto la Sua identità. I cookie utilizzati da ISMU non rappresentano un rischio per la Sua privacy né per l’integrità dei Suoi sistemi informatici utilizzati per accedere alla rete di comunicazione Internet ovvero al Sito.

Dati raccolti attraverso Google Analytics

ISMU si serve altresì dei servizi di statistica denominati Google Analytics offerti da Google LLC.

Google Analytics permette di tenere traccia degli accessi al Sito e, agli amministratori del Sito stesso, di generare e prendere visione dei dati in forma aggregata ed anonima, al fine di comprendere l’uso che del Sito fanno i visitatori e per elaborare statistiche.

Google Analytics richiede, per il proprio funzionamento, la presenza sulle pagine del Sito di un codice cosiddetto di tracciamento.

Lo scopo di questo codice è individuare, per le finalità sotto evidenziate, le pagine visitate dagli utenti durante la sessione di navigazione sul Sito.

Oltre alle pagine visitate tra i dati raccolti possono essere compresi anche, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i nomi di dominio e il tipo di browser dei computer utilizzati per connettersi al Sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, parametri riguardanti il sistema operativo e l’ambiente informatico da Lei utilizzato.

Questi dati non consentono, in ogni caso, di giungere alla identità degli utenti e per la loro natura e per le modalità del loro trattamento e sono da considerarsi, quindi, anonimi.

Dati raccolti mediante compilazione dei form

Lei è libero di conferire o meno i dati personali richiesti nei form che utilizza il sito (ad esempio per inviare e-mail di contatto, richieste di informazioni, iscrizione a corsi, eventi o alla newsletter di ISMU).

In particolare, l’invio facoltativo esplicito e volontario di comunicazioni a mezzo di compilazione degli appositi Form ovvero agli indirizzi di contatto indicati sul sito, comporta la successiva acquisizione dei dati da Lei forniti, compreso l’indirizzo di posta elettronica, necessario per rispondere alle richieste.

Su tali form peraltro alcuni dati possono essere contrassegnati come obbligatori; per questi si deve intendere che tali dati sono necessari per l’erogazione del servizio richiesto. Qualora non vengano conferiti questi dati il servizio richiesto non potrà essere erogato e non si potrà usufruire delle connesse opportunità.

2. Finalità e base giuridica del trattamento del trattamento

Dati raccolti a mezzo cookie ed il servizio offerto da Google Analytics

I dati raccolti dal Sito sono utilizzati per scopi statistici, per assicurare continuità di servizio e per il miglioramento del sito internet.

I cookie consentono l’automazione di alcune operazioni risparmiando agli utenti procedure complesse e sono talvolta essenziali per il corretto funzionamento del Sito.

I dati raccolti da Google Analytics sono trattati allo scopo di tracciare ed esaminare l’utilizzo del Sito, compilare report sulle attività dello stesso di cui possono prendere visione gli operatori del Sito abilitati e fornire altri servizi relativi alle attività del Sito ed all’utilizzo di Internet.

Base giuridica del trattamento è il legittimo interesse del Titolare alla corretta gestione del proprio sito internet ed alla personalizzazione del sito web per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente e per analizzare l’efficacia del sito web, analizzando il numero degli utenti e le aree consultate.

Tipologia di Cookie utilizzati e servizio offerto da Google Analytics

I cookie utilizzati dal sito sono:

  • cookie tecnici
  • cookie analitici
  • cookie di analisi di servizi di terze parti
  • cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti
  • cookie di profilazione

Il Sito in particolare utilizza tecnologie come i cookie per rendere i propri servizi semplici ed efficienti nonché per personalizzare e per analizzare il traffico verso il sito.

Su questo sito più precisamente i cookie sono utilizzati per:

  • ricordare le preferenze degli utenti, anche in fatto di consenso all’utilizzo dei cookie
  • evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita quali ad esempio nome utente e password
  • analizzare l’utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti da ISMU per ottimizzare l’esperienza di navigazione e i servizi offerti

Il servizio di statistica denominato Google Analytics permette di tenere traccia degli accessi al Sito e, agli amministratori dello stesso, di generare e prendere visione dei dati in forma aggregata ed anonima al fine di comprendere l’uso che del Sito fanno i visitatori e per elaborare statistiche.

I Cookies utilizzati dal sito e da Google Analytics non consentono in ogni caso di risalire all’identità dei visitatori, e non consentono di incrociare le informazioni raccolte con altre già note.

Google garantisce di non associare l’indirizzo IP dei visitatori del Sito a nessun altro dato relativo agli utenti e da essa stessa eventualmente posseduto, salvo nel caso gli utenti stessi dovessero utilizzare altri servizi offerti da Google che prevedono detta associazione e per i quali gli stessi abbiano accettato le relative norme sulla privacy da Google medesima predisposte.

In ogni caso la predetta associazione è stata interdetta dal Titolare, che ha espressamente stabilito le proprie impostazioni all’interno dell’account Google Analytics mediante l’anonimizzazione degli IP e la disattivazione delle autorizzazioni relative a “Prodotti e servizi Google”, “Benchmarking”, “Assistenza tecnica” ed “Esperto dell’account”.

Dati raccolti attraverso la compilazione dei form

In caso di conferimento dati effettuato direttamente dall’utente – mediante compilazione delle apposite sezioni dedicate ai Form contenuti nel Sito – il trattamento viene eseguito da ISMU in base al consenso dell’utente, informato, libero, espresso e documentato nella forma prevista dalla legge.

I dati raccolti mediante invio di email di contatto da parte dell’Utente, saranno trattati al fine di rispondere e rendere all’utente i servizi richiesti. Per offrire i servizi richiesti, ovviamente, potranno essere utilizzati, ove liberamente forniti dall’utente, anche il suo numero di telefono, oltre all’indirizzo e-mail. E’ quindi evidente che, qualora tali dati non fossero conferiti, non potranno essere forniti quei servizi che richiedono l’uso di questi dati.

3. Modalità e durata del trattamento

Dati raccolti attraverso cookie ed il servizio offerto da Google Analytics

Il trattamento dei dati raccolti da Google LLC viene gestito mediante strumenti informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità di seguito evidenziate e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

Per il proprio funzionamento Google Analytics utilizza dei cookie e le informazioni sull’utilizzo del Sito da parte dei visitatori da essi generate sono trasmesse a Google e depositate presso i suoi server negli Stati Uniti.

In relazione alle finalità sopra descritte, i dati vengono, quindi, aggregati agli altri raccolti e relativi agli altri visitatori del Sito. Il loro trattamento non permette di conoscere o risalire in alcun modo alla Sua identità.

In ogni caso Google garantisce di non associare l’indirizzo IP dei visitatori del Sito a nessun altro dato relativo agli utenti e da essa stessa eventualmente posseduto, salvo nel caso gli utenti stessi dovessero utilizzare altri servizi offerti da Google che prevedono detta associazione e per i quali gli stessi abbiano accettato le relative norme sulla privacy da Google medesima predisposte. In ogni caso la predetta associazione e l’uso dei predetti servizi sono da considerarsi slegati dai dati relativi all’uso o alla navigazione su questo Sito, posto che il Titolare del trattamento ed ogni addetto di questi non hanno accesso né diretto né indiretto ai dati raccolti e/o trattati da Google in occasione della navigazione degli utenti su altri siti.

A tale proposito si invita l’utente a prendere visione della Privacy Policy di Google Analytics al link www.google.com/intl/it_it/analytics/learn/privacy.html.

Dati raccolti attraverso la compilazione dei form

Il trattamento dei dati personali conferiti attraverso la compilazione degli appositi form presenti sul sito www.ismu.org  ovvero attraverso mail di contatto, viene eseguito attraverso la loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, utilizzo, cancellazione e distruzione mediante strumenti informatici, con logiche strettamente correlate alle finalità sopra evidenziate e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

4. Natura del conferimento dei dati e conseguenze del mancato conferimento

Dati raccolti a mezzo cookie ed il servizio offerto da Google Analytics

La raccolta da parte del Sito dei dati sopra descritti è necessaria ai fini di consentire la Sua navigazione nel sito.

Secondo la normativa vigente, questo sito non è tenuto a chiedere consenso per i cookie tecnici e di Google Analytics anonimizzati, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti.

Per tutti i tipi di cookie il consenso può essere comunque negato dall’utente con una o più di una delle seguenti modalità:

  • Modificando la configurazione del browser utilizzato per accedere alle pagine che compongono il Sito. (Ove per “browser” si intende qualsiasi software utilizzato per accedere alle pagine web del presente Sito)
  • Mediante modifica delle impostazioni nell’uso dei servizi di terze parti

Si noti che entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all’utente di utilizzare o visualizzare parti del Sito.

Seguono i link alle istruzioni di gestione dei cookie dei browser più diffusi:

Se il browser di interesse non compare nella lista o se il link risulta momentaneamente irraggiungibile, si invita a fare riferimento alla guida specifica in esso incorporata o con esso fornita dal relativo fornitore.

Segue una lista di link alla gestione delle preferenze o alla informativa sui cookie per i servizi maggiormente utilizzati dal Sito (i nostri Partner di cui installiamo i cookie di terze parti):

Non è possibile rifiutare, invece, la raccolta degli altri dati da parte del software Google Analytics. Qualora l’utente non fosse d’accordo, in tutto o in parte circa la sua presenza sulle pagine del Sito, egli è invitato invitiamo ad abbandonarlo, cessando immediatamente la sua navigazione.

Si ricorda che, ai fini della navigazione del sito, non è richiesta la comunicazione di dati personali, ad eccezione di quelli anonimi sopra descritti, strettamente necessari per le finalità sopra indicate.

Dati raccolti attraverso la compilazione dei Form

La compilazione dei Form, comporta la comunicazione a ISMU di dati personali ulteriori rispetto a quelli anonimi richiesti per la semplice navigazione.

Tali dati vengono utilizzati al solo fine di erogare i servizi eventualmente richiesti e saranno trattati secondo le specifiche policy all’uopo predisposte e richiamate nelle specifiche sezioni.

Il conferimento dei dati è facoltativo. L’interessato può quindi decidere di non conferire alcun dato o di negare successivamente la possibilità di trattare dati già forniti: in tal caso, non potrà ricevere i Servizi offerti dal Titolare.

5. Accesso ai dati

L’accesso diretto ai dati raccolti dal Sito è consentito esclusivamente al Titolare del trattamento.

Fornitrice del servizio di Hosting è la società (informatica) Opsystem_ www.opsystem.eu – Viale Europa, 74 20090 – Cusago (MI), che può avere potenzialmente accesso ai dati, esclusivamente per ragioni tecniche di necessità ed urgenza che richiedano un intervento al fine di non pregiudicare le funzionalità e la sicurezza del sito.

I dati personali raccolti attraverso Google Analytics sono trasferiti sui server di Google LLC ed ivi elaborati. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.

Ricordiamo che gli amministratori del Sito o il Titolare del trattamento dei dati sullo stesso non possono in alcun modo collegare i dati raccolti con l’identità degli utenti, né in maniera diretta, né in maniera indiretta.

I dati conferiti a mezzo di compilazione dei form contenuti nel Sito sono resi accessibili a dipendenti e collaboratori del Titolare, nella loro qualità di incaricati interni del trattamento e/o amministratori di sistema.

6. Comunicazione dei dati senza la necessità di un espresso consenso (ex art. 6 lett. b) e c) GDPR)

Il Titolare potrà comunicare i dati raccolti per le finalità di cui al punto 2 ad Autorità giudiziarie, nonché a quei soggetti ai quali la comunicazione sia obbligatoria per legge per l’espletamento delle finalità dette. Detti soggetti tratteranno i dati nella loro qualità di autonomi titolari del trattamento.

7. Diffusione dei dati

I dati di cui al punto 1. e raccolti per le finalità di cui al punto 2. non saranno diffusi.

8. Trasferimento dati

I dati personali raccolti mediante il Sito sono conservati su server ubicati all’interno dell’Unione Europea. Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare i server anche extra-UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.

I dati personali raccolti attraverso Google Analytics sono trasferiti sui server di Google LLC ed ivi elaborati.

9. Diritti dell’interessato

In relazione alle finalità del trattamento, all’utente è riconosciuto l’esercizio dei diritti previsti dagli artt. 15 e seguenti del GDPR, in particolare il diritto di:

  • accesso, ovvero di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, di conoscerne l’origine, nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati possono essere comunicati, la determinazione del periodo di conservazione qualora sia possibile definirlo
  • rettifica dei dati inesatti
  • cancellazione (c.d. diritto all’oblio), nel caso in cui i dati non siano più necessari rispetto alle finalità della raccolta, ovvero nel caso in cui l’interessato abbia revocato il consenso al trattamento (laddove detto consenso sia previsto come facoltativo ovvero non sussista altro fondamento giuridico per il trattamento)
  • limitazione, il diritto di ottenere da parte del Titolare la limitazione dell’accesso ai dati personali da parte di tutti i soggetti che hanno un contratto di servizio ovvero un contratto di lavoro con il Titolare
  • portabilità, il diritto di ricevere in un formato strutturato e di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che riguardano l’interessato, con possibilità di trasmetterli ad un altro Titolare. Tale diritto non si applica ai trattamenti non automatizzati (ad esempio, archivi o registri cartacei); inoltre, sono oggetto di portabilità solo i dati trattati con il consenso dell’interessato e solo se i dati sono stati forniti dall’interessato medesimo
  • opposizione, cioè il diritto di opporsi al trattamento per motivi connessi alla Sua situazione particolare
  • reclamo da inviare al Garante per la Protezione dei dati personali, piazza di Monte Citorio n. 121 – 00186 Roma (garante@gpdp.it; telefono + 39 06 69677.1; fax + 39 06 69677.3785)

Inoltre, ai sensi dell’art. 7, comma 3 del GDPR è riconosciuto il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento; la revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca.

10. Modalità di esercizio dei diritti

Potrà in qualsiasi momento esercitare i Suoi diritti, di cui al punto 8 che precede, inviando:

– una Raccomandata A/R indirizzata a: Fondazione ISMU Iniziative e Studi sulla Multietnicità Via N. Copernico,1 20125 Milano.

– una e-mail all’indirizzo: privacy@ismu.org

11. Titolare, responsabili ed incaricati

Il Titolare del trattamento è ISMU iniziative e Studi sulla Multietnicità con sede in Milano, Via N. Copernico n.1.

L’elenco aggiornato dei responsabili e degli incaricati al trattamento è custodito presso la sede legale del Titolare del trattamento.

12. Le sezioni di cui si compone il sito

 a. “Lavora con noi”

L’utente potrà candidarsi alle posizioni aperte fornendo i seguenti dati: nome, cognome, data di nascita, nazionalità, residenza/domicilio, telefono, mail, codice fiscale, professione, titolo di studio, curriculum vitae.

Questi dati verranno trattati per la selezione del personale e conservati per un tempo massimo di 36 mesi.

Solo con il consenso dell’utente i suddetti dati potranno essere trattati anche per scopi diversi, quali ad esempio per l’invio di comunicazioni informative o per la profilazione.

Per completezza e per maggiori dettagli si veda l’informativa privacy integrale della sezione lavora con noi, consultabile  QUI.

b. “Newsletter”

L’utente ha la facoltà di comunicare i propri dati, rilasciando il nome, cognome, indirizzo mail, organizzazione ovvero Ente di appartenenza, professione, al fine di ricevere informazioni relative alle attività del Titolare, per essere aggiornato su iniziative, eventi, partecipazione a questionari e/o per ricevere comunicazioni personalizzate.

L’iscrizione ed il trattamento relativo saranno ritenuti validi fino a quando l’utente non ne richiederà apposita cancellazione mediante apposito link presente in ogni singola mail ricevuta, oppure decorsi 12 mesi dall’ultima comunicazione di cui si avrà evidenza di interazione diretta ovvero mediante click, apertura o risposta.

Si informa altresì l’utente che la piattaforma utilizzata (Mailchimp) consente di rilevare l’apertura di un messaggio e i clic effettuati all’interno della newsletter stessa, unitamente a dettagli relativi all’ip e al browser/device utilizzati. La raccolta di questi dati è fondamentale per il funzionamento dei sistemi di rinnovo implicito del trattamento e parte integrante dell’operatività della piattaforma di invio.

Solo con il consenso dell’interessato i suddetti dati potranno essere trattati anche per scopi diversi.

Per completezza e per maggiori dettagli si veda l’informativa privacy integrale della sezione newsletter, consultabile QUI.

c. “Contatti”

L’utente ha facoltà di inviare spontaneamente agli indirizzi e ai recapiti telefonici indicati sul sito web di ISMU i propri contatti.

I dati così forniti verranno trattati al fine di rispondere e di evadere compiutamente le richieste pervenute dagli utenti.

Il Titolare garantisce che solo in caso di specifico consenso dell’utente, questi dati verranno utilizzati per l’invio di future comunicazioni informative e promozionali via mail, telefono, posta ordinaria o per scopi di profilazione.

Per completezza e per maggiori dettagli si veda l’informativa privacy integrale della sezione contatti, consultabile al seguente link

d. “Social network”

L’utente ha la facoltà di connettersi spontaneamente con i canali digitali di ISMU presenti su Facebook, Linkedin, Twitter e YouTube.

Il Titolare potrà attraverso i suddetti canali social network informare, aggiornare, comunicare le proprie attività e progetti, ed interagire con i propri utenti.

A questi mezzi di comunicazione di applicano le stesse garanzie sopra esplicitate, in accordo con le policy privacy adottate dai singoli social a cui il Titolare qui aderisce e si riporta integralmente.

e. “Copyright”

Tutte le informazioni, dati, immagini, foto, video presenti su questo sito sono di proprietà del Titolare ISMU.

È vietata ogni forma di riproduzione senza l’espresso consenso del titolare.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI  PERVENUTI ATTRAVERSO LA SEZIONE LAVORA CON NOI

Degli utenti che consultano il sito web  www.ismu.org: alla sezione lavora con noi della Fondazione ISMU ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 

Fondazione ISMU, al fine di selezionare figure professionali da inserire nel proprio organico, offre la possibilità di candidarsi spontaneamente tramite la sezione del proprio sito internet denominata “Lavora con noi”.

A tal fine Fondazione ISMU, richiede al candidato di fornire ogni dato utile a verificare l’idoneità a ricoprire posizioni lavorative all’interno della Fondazione ISMU.

A tale riguardo e nel pieno rispetto delle norme sulla protezione dei dati personali (Dlgs 196/03 e Reg. UE 2016/679) Fondazione ISMU Ti invita a leggere la seguente informativa.

1. Modalità di trattamento dei dati

L’utente per candidarsi alle posizione aperte fornirà i seguenti dati:

nome, cognome, data di nascita, nazionalità, residenza/domicilio, telefono, mail codice fiscale, professione, titoli di studio, curriculum vitae.

I dati personali forniti verranno trattati da ISMU -con rispetto e massina attenzione- su supporto cartaceo, informatico o telematico.

Dei dati ricevuti Fondazione ISMU curerà:

  • L’esatta registrazione, in modo che essi corrispondono a quanto dichiarato
  • L’aggiornamento ad ogni nuova comunicazione di variazione
  • La conservazione in una forma che consenta l’identificazione per un periodo di tempo non superiore a quello necessario alle finalità per cui essi sono stati raccolti ed in ogni caso per un tempo non superiore ai 36 mesi

I suddetti dati:

  • Verranno trattati presso la sede di ISMU da personale/collaboratori esterni debitamente designati quali autorizzati incaricati o responsabili del trattamento. L’elenco completo di questi incaricati può essere richiesto inviando apposita richiesta all’indirizzo e.mail: privacy@ismu.org ;
  • Potrebbero essere comunicati a terze parti solo per raggiungere il fine per cui sono stati forniti dall’utente e se richiesto della legge;
  • Non verranno diffusi o trasferiti fuori dallo spazio UE;
  • Solo con il consenso dell’utente potranno essere trattati anche per scopi diversi, quali l’invio di comunicazioni informative o la profilazione.

2. Finalità del trattamento

I dati richiesti e forniti tramite inserimento del curriculum vitae vengono raccolti allo scopo di verificare se la figura professionale del candidato sia in linea con le esigenze della fondazione e, pertanto, per selezionare personale da inserire nel nostro organico.

Fondazione ISMU si riserva di rimuovere dal proprio archivio i dati ricevuti, over questi, ad un controllo effettuato, risultino inesatti, incompleti o non aggiornati.

Il conferimento dei dati richiesti da ISMU è facoltativo. Tuttavia, il mancato conferimento non consentirà di rispondere agli annunci di ricerca del personale che compaiono sul sito, o di inserire sulla stesso la propria candidatura spontanea.

3. Dati sensibili

Per trattare i dati sensibili eventualmente contenuti nel CV occorrerà prestare esplicito consenso, che potrà esser revocato liberamente in ogni momento.

Stante la possibilità che le informazioni fornite a ISMU, pertinenti per le finalità specificate, contengano dati di natura sensibile (cioè dati che rivelino natura razziale ed etnica, convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, opinioni politiche, adesioni a partiti, sindacati, associazioni di carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché dati idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale) tali dati potranno essere trattati da ISMU solo con esplicito consenso. Pertanto ISMU chiede un esplicito consenso al trattamento di tali dati, che in mancanza di conferimento non consentirà all’utente di rispondere agli annunci di ricerca del personali presenti in questa particolare sezione “lavora con noi”, o di inserire sullo stesso la propria candidatura spontanea.

Il consenso è liberamente revocabile, in ogni momento ma senza pregiudicare la liceità del trattamento prima della revoca, inviando una mail all’indirizzo mail privacy@ismu.org. 

4. Ambito di circolazione di dati

I dati verranno trattati per il perseguimento delle finalità come sopra descritte al precedente paragrafo 2, i dati personali forniti possono circolare nei seguenti ambiti:

a. Ambito riconducibile a ISMU – i dati possono essere utilizzati da personale di ISMU cui è stato assegnato uno specifico ruolo di responsabile o incaricato del trattamento  e a cui sono state impartite adeguate istruzioni e si siano impegnati alla riservatezza.

I dati personali saranno resi accessibili solo a coloro i quali, all’interno della Fondazione, ne abbiano necessità per svolgere le proprie mansioni. Tali soggetti, saranno opportunamente istruiti al fine di evitare perdite, distruzioni, accessi non autorizzati o trattamenti non consentiti sui dati stessi.

I suddetti dati potrebbero essere utilizzati anche da aziende terze che svolgono attività strumentali per conto della Fondazione come:

  • Consulenti esterni per il reclutamento, la selezione e la valutazione del personale, o per la gestione del contenzioso e l’assistenza legale, studi e società nell’ambito di rapporti di assistenza e consulenza, in ragione dei menzionati rapporti;
  • Società di servizi (anche informatici) a cui siano affidate specifiche gestioni inerenti gli obblighi contrattuali (paghe, buoni pasto, gestione di sistemi informatici, soggetti che svolgono attività di data entry, ecc.).

b. Ambito non riconducibile a ISMU – i dati personali potranno essere trasmessi anche ad altri soggetti titolari del trattamento, sulla base del consenso specifico eventualmente rilasciato, che tratteranno i dati così come indicato nelle loro informative privacy, che si invitano a visionare.

5. Diffusione dei dati

I suddetti dati non verranno diffusi, non saranno pubblicati, esposti o messi a disposizione/consultazione di soggetti indeterminati.

6. Conservazione dei dati

I dati verranno conservati per il tempo necessario alla selezione e alle valutazioni in merito alle esigenze di assunzione del personale e comunque per un periodo di non oltre 36 mesi dalla data di ricezione.

7. Trasferimento dati extra-UE

I dati rilasciati non verranno trasferiti al di fuori dell’Unione Europea.

8. Diritti dell’interessato

L’interessato ha diritto di richiedere l’accesso, la rettifica, la portabilità e la cancellazione dei dati, oltre alla limitazione e l’opposizione al trattamento.

In relazione al trattamento dei dati personali l’interessato potrà chiedere a ISMU:

  1. L’accesso: ovvero chiedere conferma che sia o meno in essere un trattamento di dati che lo riguardino, oltre a maggiori chiarimenti circa le informazioni di cui alla presente informativa.
  2. La rettifica: ovvero chiedere di rettificare o integrare dei dati forniti, qualora inesatti.
  3. La cancellazione: ovvero chiedere che i darti vengano cancellati, qualora non siano più necessari per le finalità per le quali sono stati forniti. In caso di revoca del consenso o opposizione al trattamento, in caso di trattamento illecito, ovvero nel caso in cui sussista un obbligo legale di cancellazione o si riferiscano a soggetti minori di anni sedici.
  4. La limitazione: ovvero chiedere che i dati siano trattati solo ai fini della conservazione, con esclusione di altri trattamenti, per il periodo necessario alla rettifica dei dati, o in caso di trattamento illecito per il quale vi sia opposizione alla cancellazione, o qualora l’interessato debba esercitare i propri diritti in sede giudiziaria, in caso di opposizione al trattamento e vi sia in corso una verifica sulla prevalenza negli interessi legittimi di ISMU rispetto a quelli dell’interessato.
  5. L’opposizione: ovvero opporsi in qualunque momento al trattamento dei dati rilasciati, ad esempio ai fini di invio di materiale pubblicitario commerciale o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione, il suddetto diritto è valido salvo che vi siano motivi legittimi per procedere al trattamento che prevalgano su quelli dell’interessato, es. per l’esercizio o la difesa di ISMU in sede giudiziaria.
  6. La portabilità: ovvero chiedere di ricevere i propri dati o di farli trasmettere ad altro Titolare direttamente indicato dall’interessato, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico.

Inoltre si informa che l’interessato ha diritto di proporre reclamo all’Autorità di Controllo, che in Italia è il Garante per la Protezione dei Dati Personali.

In qualsiasi momento, l’interessato potrà richiedere di esercitare i suoi diritti a ISMU rivolgendosi all’indirizzo mail: privacy@ismu.org .

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI  PERVENUTI ATTRAVERSO LA SEZIONE NEWSLETTER

Degli utenti che consultano il sito web  www.ismu.org: iscrivendosi alla newsletter della Fondazione ISMU ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Fondazione ISMU al fine di inviare informazioni, aggiornamenti su iniziative, eventi, studi, approfondimenti, questionari, comunicazioni personalizzate, offre la possibilità di iscriversi al proprio servizio di newsletter tramite form presente sul proprio sito web e inviata tramite sistema automatizzato Mailchimp.

A tal fine ISMU chiede agli utenti di fornire ogni dato utile per l’invio della suddetta newsletter.
Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 Fondazione ISMU con sede in Milano, alla via Copernico, 1 in qualità di Titolare del trattamento, informa gli utenti del sito internet www.ismu.org  delle finalità e modalità del trattamento dei dati personali raccolti, del loro ambito di comunicazione e diffusione, oltre della natura del loro conferimento.

1. SOGGETTI INTERESSATI

Utenti fruitori dei servizi internet interessati all’iscrizione alla newsletter.

2. DATI TRATTATI: DATI FORNITI DIRETTAMENTE DALL’UTENTE

L’utente ha la facoltà di comunicare i propri dati, rilasciando nome, cognome, indirizzo mail, professione, ente di appartenenza città e Stato al fine di ricevere informazioni relative alle attività svolta da Fondazione ISMU, essere aggiornato sulle iniziative, eventi, partecipazione a questionari e/o ricezione di comunicazioni personalizzate.

I dati di identificazione e di contatto così come quelli inerenti la tipologia o i settori di appartenenza o professione, luogo di provenienza comportano consenso al loro utilizzo al fine di dare corso all’invio della newsletter come da richiesta dell’utente.

3. FINALITA’ DI TRATTAMENTO

I dati (quali ad esempio l’indirizzo mail del mittente nonché gli eventuali altri dati personali inseriti nel form di iscrizione, ivi compresi l’ente di appartenenza o la professione esercitata o il luogo di provenienza), inviati per scelta dell’utente e volontariamente verranno utilizzati per l’invio della newsletter come da richiesta dell’utente, anche mediante segmentazione per tipologia e settore di interesse connessi ai dati ricevuti, così che l’utente interessato possa ricevere informazioni e/o inviti in modo per lui mirato e pertinente. L’interessato ha comunque la possibilità di cambiare in qualsiasi momento le preferenze espresse qualora lo ritenga opportuno, inviando una mail a privacy@ismu.org
L’interessato ha diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei propri dati per tale finalità, per la quale il conferimento è facoltativo, inviando una mail a privacy@ismu.org.

Un eventuale rifiuto al trattamento non compromette la prosecuzione del rapporto o la congruità del trattamento stesso.

4. NATURA DEL CONFERIMENTO

Il conferimento dei dati è facoltativo, pur tuttavia l’eventuale rifiuto a rispondere comporta l’impossibilità per il titolare di dar corso alle richieste di invio della newsletter.

5. BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

La base giuridica del trattamento è il consenso al trattamento dei suddetti dati, consenso che è necessario. Il consenso si considera prestato flaggando le apposite caselle poste in calce al form on-line.

6. MODALITÀ DI TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati è eseguito attraverso procedure informatiche o comunque mezzi telematici e supporti cartacei ad opera di soggetti, interni od esterni, a ciò appositamente incaricati ed autorizzati e impegnati alla riservatezza. I dati sono trattati e conservati con strumenti idonei a garantirne la sicurezza, l’integrità e la riservatezza mediante l’adozione di misure di sicurezza adeguate come previsto dalla normativa.

La newsletter “ISMUnews” di Fondazione ISMU è inviata via posta elettronica a coloro che ne fanno esplicita richiesta, compilando l’apposito form on line e autorizzando così Fondazione ISMU al trattamento dei propri dati personali.

Il conferimento dei dati è facoltativo.

Tuttavia il rifiuto a fornire il dato relativo all’indirizzo e-mail comporta l’impossibilità di ottenere il servizio newsletter e altre comunicazioni.

I dati personali forniti dagli utenti sono utilizzati al solo fine di inviare newsletter e comunicazioni sulle attività della Fondazione ISMU e non saranno comunicati a terzi.

Fondazione ISMU si avvale inoltre dell’utilizzo della piattaforma denominata “Mailchimp”, che consente di rilevare l’apertura di un messaggio e i clic effettuati all’interno della newsletter stessa, unitamente a dettagli relativi all’ip e al browser/device utilizzati.

La raccolta di questi dati è fondamentale per il funzionamento dei sistemi di rinnovo implicito del trattamento e parte integrante dell’operatività della piattaforma di invio.
Qualora non si voglia più ricevere il servizio di newsletter, l’utente potrà flaggare l’apposita casella “cancellati” posizionata in fondo ad ogni newsletter o in alternativa mandando una mail a privacy@ismu.org.

7. TEMPI DI CONSERVAZIONE

I dati sono conservati fino alla richiesta dell’interessato di eventuale opposizione all’invio e alla volontà di questi di rinunciare alla ricezione della newsletter cliccando sul link di cancellazione dell’iscrizione posta in calce a ciascuna comunicazione ovvero tramite le modalità messe a tal fine a disposizione periodicamente.

8. COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE, DESTINATARI

I dati raccolti non saranno diffusi, venduti o scambiati con soggetti terzi senza il consenso espresso dell’interessato, salvo eventuali comunicazioni a soggetti terzi autorizzati – impegnati alla riservatezza o nel caso nominati responsabili del trattamento ex art. 28 del Regolamento (UE) 2016/679 (quali società operanti nel settore informatico e di assistenza informatica e società di hosting,) ove necessarie per le finalità di cui alla presente informativa. L’elenco completo e aggiornato dei responsabili del trattamento è reperibile, su richiesta, attraverso le modalità indicate alla presente informativa. I dati potranno essere comunicati alle autorità competenti, secondo i termini d legge.
I dati personali possono essere trasferiti fuori dello Spazio Economico Europeo.

9. TRASFERIMENTO DI DATI ALL’ESTERO IN PAESI FUORI DALLO SPAZIO ECONOMICO EUROPEO

In relazione alle finalità di trattamento previste in precedenza i dati potranno essere trasmessi all’estero e trattati da entità terze, stabilite anche sul territorio di Paesi al di fuori dello Spazio Economico Europeo, quali ad esempio gli Stati Uniti d’America.

Fondazione ISMU si avvale della piattaforma “Mailchimp”  i cui server sono ubicati fuori dall’UE.

Il trasferimento verso tali Paesi terzi avviene sulla base di decisioni di adeguatezza della Commissione Europea ovvero della sottoscrizione di clausole contrattuali standard approvate dalla stessa Commissione Europea.
Si noti che le leggi in materia di protezione dei dati e altre leggi di altri Paesi al di fuori dello Spazio Economico Europeo verso i quali potranno essere trasferiti i dati potrebbero offrire un livello di tutela inferiore a quello del Paese di residenza dell’interessato. Il Titolare del trattamento adotterà in tali casi precauzioni appropriate, in conformità alla legge applicabile, per garantire che i dati personali dell’interessato rimangano protetti. Tali misure comprendono anche l’uso delle clausole contrattuali standard a salvaguardia del trasferimento dei dati al di fuori del Spazio Economico Europeo.
Ad ogni modo, l’utente interessato ha diritto di ottenere il riferimento alle garanzie appropriate od opportune adottate per il trasferimento dei dati personali e i mezzi per ottenere una copia di tali dati personali o il luogo dove sono stati resi disponibili.
Per maggiori informazioni, o per richiedere una copia degli accordi contrattuali vigenti, si prega di contattare privacy@ismu.org.

10. DIRITTI DELL’INTERESSATO

L’interessato può far valere i propri diritti come indicati dagli articoli da 15 a 22 del Regolamento (UE) 2016/679, rivolgendosi a Fondazione ISMU ai seguenti recapiti: indirizzo Fondazione ISMU con sede in Milano, Via Copernico, 1 o per posta elettronica privacy@ismu.org.

In particolare, ai sensi della normativa applicabile, l’interessato, ha diritto di:
a) ottenere:

  • indicazioni sull’origine dei dati personali, sulle finalità e sulle modalità del trattamento, sulla base giuridica del trattamento, sulla logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici e nel caso in cui esista un processo decisionale automatizzato e in questo caso l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento;
  • indicazione degli estremi identificativi del Titolare del trattamento e dei Responsabili;
  • indicazioni circa i soggetti o le categorie di soggetti a cui i dati possono essere comunicati o che possono venire a conoscenza degli stessi in qualità di rappresentante designato sul territorio dello stato, di responsabili o incaricati;
  • indicazioni circa il periodo di conservazione dei dati personali oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
  • l’accesso ai propri dati, e cioè la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardino;
  • l’aggiornamento, la rettificazione o l’integrazione dei dati che lo riguardano;
  • la cancellazione senza ingiustificato ritardo o la limitazione del trattamento;
  • la portabilità dei dati, ossia la trasmissione dei dati in formato di uso comune e leggibile da qualsiasi dispositivo e il diritto di trasferirli ad altro titolare del trattamento (ove tecnicamente fattibile);
  • l’attestazione del fatto che le operazioni di cui ai punti che precedono sono state portate a conoscenza anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, salvo il caso in cui tale adempimento risulti impossibile o comporti l’impiego di mezzi manifestamente sproporzionati rispetto al diritto tutelato;

b) revocare il consenso prestato in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca;
c) proporre reclamo a un’autorità di controllo;
d) opporsi, in tutto o in parte, in qualsiasi momento, al trattamento dei dati personali che lo riguardano, previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta ovvero per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

11. TITOLARE E RESPONSABILE

Il Titolare è la Fondazione ISMU con sede in Milano, Via Copernico, 1.

Un elenco aggiornato dei referenti interni, dei responsabili del trattamento nominati dal Titolare ai sensi dell’art. 28 Regolamento UE 679/2016, è disponibile presso la sede legale del Titolare.
Per ogni comunicazione relativa all’esercizio dei diritti dell’interessato il Titolare mette a disposizione l’indirizzo privacy@ismu.org.

12. MODIFICHE E AGGIORNAMENTI

La presente informativa può essere soggetta a modifiche ed integrazioni, anche quale conseguenza dell’aggiornamento della normativa applicabile relativa alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali nonché alla libera circolazione di tali dati. Le modifiche Il testo dell’informativa più aggiornata è visionabile sul sito www.ismu.org.

Codice di condotta per la tutela dei minori

La nostra organizzazione

Fondazione ISMU è un ente di ricerca scientifica indipendente, dal 1993 è impegnata nello studio e nella comprensione dei fenomeni migratori collaborando con istituzioni, scuole, università, centri di ricerca, enti del terzo settore e organizzazioni internazionali.

I ricercatori della Fondazione operano in sette settori di competenza: statistica, legislazione, educazione, economia e lavoro, salute e welfare, famiglia e minori, religioni.

Attraverso finanziamenti nazionali e internazionali la Fondazione realizza, anche in collaborazione con altri partner, progetti che coinvolgono minori.

Principi

La Fondazione nel rispetto dei suoi valori statutari, anche nei progetti in cui sono coinvolti i minori, bambini e ragazzi, segue i principi i contenuti nella Carta delle Nazioni Unite[1] e nella Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza[2]. Nel perseguire il suo scopo sociale, ISMU contribuisce alla promozione e alla tutela dei diritti di ogni minore.

Scopo del documento

Il presente documento si applica nei confronti di tutti i dipendenti e collaboratori di Fondazione ISMU, impegnati in progetti e/o attività che prevedono il diretto coinvolgimento di minori, al fine di assicurare che tutti i bambini e i ragazzi destinatari di tali azioni siano al sicuro da qualsiasi forma di abuso.

Definizioni

Bambino/a. Per bambino/a si intende ogni essere umano di età inferiore a diciotto anni a meno che, sulla base della legge applicabile, sia da considerarsi maggiorenne prima del compimento del diciottesimo anno.

L’abuso di minore: qualsiasi azione che comporti un danno reale o potenziale per un bambino o una bambina come l’abuso fisico, la violenza psicologica, l’abuso sessuale, l’abbandono (o la negligenza), lo sfruttamento per fini commerciali o per qualsiasi altro fine.

Maltrattamento sui minori: Il maltrattamento sui minori secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità è definito come: tutte le forme di maltrattamento fisico e/o emotivo, abuso sessuale, incuria o trattamento negligente nonché sfruttamento sessuale o di altro genere che provocano un danno reale o potenziale alla salute, alla sopravvivenza, allo sviluppo o alla dignità del bambino, nell’ambito di una relazione di responsabilità, fiducia o potere.

Impegni della Fondazione a tutela dell’infanzia e politiche adottate

Fondazione ISMU è molto attenta nella selezione dei soggetti con cui collabora.  In particolare, il personale coinvolto nei progetti con minori è sensibilizzato e formato sulle specifiche tematiche relative ai diritti e ai comportamenti da tenere quando si opera a contatto con bambini e adolescenti.

L’attenzione della Fondazione per i minori è così importante che la stessa si impegna a:

  • aumentare la consapevolezza delle problematiche legate all’abuso e allo sfruttamento sessuale e dei rischi per i minori a queste connessi;
  • minimizzare i rischi al fine di prevenire eventuali danni su minori, creando un ambiente in cui i diritti dei minori siano sempre tutelati e i possibili abusi prevenuti;
  • attivarsi efficacemente per segnalare alle autorità competenti eventuali casi di abuso.

Il codice di condotta

Al fine di svolgere le proprie attività nei progetti in cui sono coinvolti minori, la Fondazione richiede ai propri collaboratori e dipendenti di uniformarsi al seguente codice di condotta:

Il personale della Fondazione

Deve:

  • mantenere un elevato profilo morale e professionale;
  • riconoscere e relazionarsi con pari dignità a tutti i minori senza distinzioni di sesso, razza, lingua, religione, opinione politica, condizioni personali e sociali;
  • partecipare a un training iniziale che illustri, con chiarezza e nel dettaglio, il protocollo di protezione dei minori adottato dalla Fondazione;
  • partecipare a corsi di aggiornamento, da effettuare con periodicità regolare, sulle eventuali nuove procedure da adottare per la protezione dei minori;
  • incoraggiare la partecipazione dei minori in modo da sviluppare anche la loro capacità di autotutela;
  • essere sensibile e rispettare i codici impliciti nelle diverse culture legati alla privacy e dignità della famiglia;
  • utilizzare un abbigliamento adeguato;
  • segnalare tutti i casi di abuso, conformemente alle procedure interne e a quelle stabilite dalle legislazioni in vigore.

Non deve:

  • agire con comportamenti che siano di esempio negativo per i minori;
  • agire in modi che possano porre i minori a rischio di sfruttamento, maltrattamento o abuso;
  • tollerare comportamenti illegali o abusivi nei confronti di minori o che mettano a rischio la loro sicurezza;
  • assumere comportamenti discriminatori, umilianti, offensivi nei confronti di minori;
  • adottare comportamenti ambigui o provocatori nei confronti di minori, anche per quanto attiene la sfera sessuale;
  • avere atteggiamenti nei confronti dei minori che possano influire negativamente sul loro sviluppo armonico e socio-relazionale;
  • avere relazioni con minori che possono essere in qualche modo considerate di sfruttamento, maltrattamento o abuso;
  • usare in presenza di minori un linguaggio inappropriato, offensivo o discriminatorio;
  • utilizzare strumenti di comunicazione online personali (e-mail, chat, social network, etc.) allo scopo di sfruttamento o di molestia nei confronti di minori;
  • dare denaro o beni di altra utilità ad un minore al di fuori dei parametri e degli scopi stabiliti dalle attività progettuali o senza che il proprio responsabile ne sia a conoscenza.

ISMU si impegna a consegnare il presente Codice riguardante la tutela dei minori a tutti i collaboratori e dipendenti che operano a diretto contatto con minori/ragazzi al momento della stipula del contratto di lavoro.

I responsabili di progetto si assicurano che il personale incaricato nello stesso rispetti le norme e i principi del presente Codice e devono riferire di qualsiasi comportamento non conforme allo stesso.

Reclutamento

Al momento del reclutamento dei potenziali collaboratori, ISMU si accerta che tutti coloro che hanno rapporti con minori siano persone altamente qualificate, anche verificandone accuratamente le referenze, indicate nel curriculum vitae, relative agli incarichi precedentemente ricoperti dal candidato, negli ambiti attinenti a progetti e/o attività con minori.

Monitoraggio

ISMU si impegna a nominare una specifica figura, dotata delle necessarie competenze – il Child Protection Officer -, che provvede a vigilare sull’applicazione del protocollo di protezione da parte di tutti i collaboratori e dipendenti della fondazione, che operano a diretto contatto con minori/ragazzi e a monitorare la sua applicazione. Il Child Protection Officer provvede inoltre a implementare nel tempo le procedure previste, a fronte di nuove eventuali necessità. Il Child Protection Officer è altresì colui il quale raccoglie la segnalazione di eventuali abusi e provvede tempestivamente alla segnalazione alle autorità competenti, secondo la procedura prevista nel documento Linee Guida nei casi di maltrattamento o abusi sui minori.

Riservatezza delle informazioni e privacy

Ogni attività della Fondazione è svolta nel pieno rispetto dei principi di riservatezza e tutela dei dati e delle informazioni dei minori.

La Fondazione ha adottato le misure necessarie, adeguate ed idonee per la migliore tutela dei dati dei minori in base al Reg. 2016/679 in materia di privacy e ai destinatari del presente Codice è richiesto il pieno rispetto delle direttive impartite dalla Fondazione in materia di trattamento dei dati personali.

Le informazioni riservate di cui i destinatari del presente documento dovessero venire a conoscenza, nello svolgimento delle attività di loro competenza non dovranno essere divulgate all’esterno, né essere utilizzate per raggiungere posizioni di privilegio, ottenere benefici o per altri scopi personali.

Uso delle immagini

Come concordato dalla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti del fanciullo tutti i bambini hanno diritto al rispetto della loro privacy e della loro dignità anche in relazione alla propria immagine.

La Fondazione adotta una politica di utilizzo delle immagini dei bambini che garantisce il rispetto della loro persona e che si basa sulle seguenti regole:

  • prima di utilizzare le immagini del minore deve essere sempre richiesta l’autorizzazione dei genitori o dei tutori legali a cui deve essere spiegato anche l’utilizzo che si intende farne;
  • nel caso non si ricevesse questa autorizzazione si è tenuti a rispettare la decisione dei genitori o dei tutori legali;
  • è d’obbligo assicurarsi che ogni foto scattata a dei minori sia rispettosa della loro dignità e della loro privacy;
  • non sono accettabili immagini di bambini in pose sessualmente allusive o che possano, in ogni caso, avere un effetto negativo sulla loro dignità e privacy;
  • è vietato inserire nel web qualsiasi dato sul minore che potrebbe comprometterne la sicurezza.

Provvedimenti

In caso di trasgressione del presente Codice ISMU adotterà nei confronti del dipendente o collaboratore gli opportuni provvedimenti e, se necessario, si adopererà per segnalare la trasgressione alle autorità competenti.

***

CONSENSO E ADESIONE AL CODICE

Nome e cognome del collaboratore _______________________________________________________________________

Data___________________________________luogo_________________________________________________________________

FIRMA__________________________________________________________

 

Versione aggiornata al 13.12.2018

______________________

[1] Entrata in vigore 24 ottobre 1945, ratificata dall’Italia con  legge 17 agosto 1957, n. 848.

[2] Approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, ratificata dall’Italia con legge del 27 maggio 1991, n. 176.