Economia e lavoro

Il settore Economia e Lavoro realizza una preziosa attività di ricerca e di informazione sul tema del lavoro, nella consapevolezza che esso rappresenta un importante strumento per favorire un’immigrazione regolare e una pacifica convivenza. Le ricerche e gli studi promossi hanno dato un contributo fondamentale alla conoscenza dei processi d’incorporazione dei migranti nel mercato del lavoro italiano, consentito lo sviluppo di piste interpretative ampiamente recepite dal dibattito scientifico e mass-mediologico, costituito un punto di riferimento anche per gli studiosi stranieri e le agenzie internazionali.

Oggetto di analisi e di progetti sono temi quali la discriminazione, letta anche nella sua specifica declinazione di genere; la formazione professionale degli immigrati; gli infortuni sul lavoro; il rapporto tra il lavoro degli immigrati e i regimi di welfare; la transizione all’età attiva delle seconde generazioni nate dall’immigrazione; il ruolo dei servizi per l’impiego e delle politiche del lavoro; il lavoro autonomo e l’imprenditorialità immigrata; il cross-cultural management.

Attualmente il settore svolge attività di ricerca sulle seguenti TEMATICHE:

Monotoraggio su immigrazione e mercato del lavoro in Italia – Diversity management – Migrazioni e sviluppo – valorizzazione delle competenze dei migranti – imprenditorialità immigrata – inclusione lavorativa dei migranti per ragioni di protezione.

Responsabile
Laura Zanfrini

Collaboratori
Francesca Mungiardi
Annavittoria Sarli