Fondazione Ismu organizza percorsi formativi per operatori pubblici e del privato sociale sui temi delle discriminazioni.

Tali percorsi sono volti a: diffondere la conoscenza sull’origine e i processi che alimentano gli atti discriminatori, sull’espansione ed entità del fenomeno, migliorare le prassi organizzative e le pratiche di lavoro, fornire agli operatori le competenze necessarie a riconoscere le discriminazioni, renderle visibili, intraprendere azioni di prevenzione, contrasto, orientamento, accompagnamento e tutela delle vittime.

Tre i principali moduli formativi di I e II livello proposti:
1) Modulo generale di I livello: “Discriminazioni: Riconoscere, prevenire, contrastare”.
2) Modulo di II livello: “Processi di discriminazione e situazioni conflittuali. Buone Pratiche,  strumenti di prevenzione e contrasto”.
3) Modulo di II livello: “Contrastare le discriminazioni multiple e favorire la diversità nei luoghi di lavoro: la sfida di oggi la posta in gioco di domani”.

Tali proposte possono essere modificate e adattate in base alle esigenze dell’ente/azienda richiedente.

→ Responsabile per la formazione: Valeria Alliata v.alliata@ismu.org