ANNO 2015

  1. Corso elettivo di formazione e aggiornamento sulla salute della popolazione straniera immigrata, Milano, 16 giugno 2015. Consulta il programma e i materali
  2. Il settore Salute e welfare ha partecipato alla call for proposal di Daphne, un fondo della Commissione europea. Il focus del progetto è incentrato sullo sviluppo di azioni tese a migliorare le capacità di intervento di professionisti coinvolti nel supporto agli migranti, vittime di violenza di genere.  Per conoscere nel dettaglio il progetto, si veda la scheda.
  3. Il settore Salute e welfare ha partecipato al tavolo dei relatori all’evento “Je sui femme – Io sono donna” tenutosi il giorno della festa della Donna, l’8 marzo 2014  nel Comune di Suzzara (Provincia di Mantova). L’evento è finalizzato a selezionare le prassi migliori in grado di identificare le donne migranti come una risorsa in grado di contribuire nel processo di integrazione. ProgrammaIntervento di Lia Lombardi.
  4. Partecipazione alla presentazione del Rapporto Naga 2015 “Curare (non) è permesso” che aggiorna sulla condizione di accesso ai servizi sanitari per gli immigrati irregolari, 22 aprile 2015. Report
  5. Partecipazione alla Conferenza annuale della Società Italiana di Medicina delle Migrazioni (SIMM), 15 e il 16 maggio 2015. È un tradizionale momento di scambio e aggiornamento sulle tematiche della salute degli immigrati tra esperti e addetti ai lavori. Relazione